App spia per Android: 7 software da conoscere assolutamente

Se si hanno figli, è normale volerli proteggere e sapere in ogni momento dove si trovano. In tale frangente, le app spia per Android si prestano perfettamente alla causa e si rivelano davvero preziose per evitare situazioni potenzialmente pericolose.

Chiaramente, l’uso dei programmi per spiare un dispositivo Android non sempre è legale, ma in alcune situazioni sono pienamente consentiti dalla legge italiana.

Allora, vediamo assieme quali sono i software spia per Android più interessanti del momento, parlando di:

  • Software spia Android: i programmi migliori da testare
    • Mspy
    • FlexiSpy
    • Hoverwatch
    • iKeyMonitor
    • Mobistealth
    • Highster Mobile
    • I-Spy
  • Cosa sono i questi programmi per spiare i cellulari?
    • Come scaricarli sul dispositivo interessato
  • App spia per Android: sono legali?

Software spia Android: i programmi migliori da testare

Grazie alla collaborazione conSpyCellitalia.com, abbiamo selezionato quelle che riteniamo siano le migliori app spia per Android disponibili ad oggi. Scopriamole assieme.

1# Mspy

La più celebre e la più performante delle app spia Android è Mspy, fra le preferite per il parental control sia in Italia, che in altri Paesi, primo fra i quali l’America.

È capace di intercettare ogni elemento utile al controllo dello smartphone, dalle chat sui social network e sulle varie app come WhatsApp, Tinder, Facebook, Snapchat, ecc., fino ad arrivare alle foto scattate, ricevute ed inviate.

Molto valido il sistema che consente la geolocalizzazione, così da sapere sempre dove si trova la persona interessata. Inoltre, anche le chiamate possono essere intercettate, sia in entrata, che in uscita.

Grazie ad un comodo panel, è possibile restare aggiornato su ogni movimento compiuto quasi in tempo reale, in quanto l’aggiornamento automatico è previsto a cadenza di cinque minuti.

Iscrizione e demo sono free, dunque quest’app spia per Android è gratis, anche se solo parzialmente, in quanto poi occorrerà pagare un abbonamento per avervi accesso completo. Ti ricordiamo, però, che per installarla su questo sistema operativo è necessario effettuare il root per accedere alle funzioni Premium.

Mspy è particolarmente consigliata a chi ha più figli o dipendenti da controllare, in quanto è possibile risparmiare acquistando un abbonamento Family Kit, che consente di controllare fino a 3 diversi dispositivi.

2# FlexiSpy

FlexiSpy è un altro programma per controllare Android che ci piace molto. Ricco di funzioni, consente di controllare a 360 gradi il cellulare sul quale è installato e, di conseguenza, la persona interessata.

Semplicissima da installare, perché è un’app spia per Android senza root, dunque non è richiesto altro che di scaricare il software ed installarlo seguendo la procedura guidata, senza la preoccupazione di andare a manomettere il dispositivo con tutto quello che ne consegue.

FlexiSpy riesce a spiare sms, chat, mail, foto e video, sia inviati, che ricevuti. Ma soprattutto consente di registrare ed ascoltare in tempo reale le telefonate, anche quelle effettuate via VoIP.

Discreta, può anche accendere il microfono interno dello smartphone per effettuare registrazioni ambientali.

3# Hoverwatch

Hoverwatch è un programma per spiare Android mediamente valido, ottimo anche per controllare pc e Mac.

Come le app colleghe, consente di intercettare foto, messaggi, chiamate e chat, ma anche di verificare la localizzazione del dispositivo ed azionare la fotocamera frontale per scattare una foto.

Inoltre, funziona anche se viene sostituita la sim all’interno del dispositivo.

L’iscrizione è gratis e avviene direttamente online sul sito ufficiale del produttore, poi si potrà scaricare il software e procedere con l’installazione guidata e scegliere uno fra i 3 abbonamenti proposti: Personale, per controllare un solo dispositivo; Professionale per controllare fino a 5 dispositivi; e Business per spiare fino a 25 smartphone.

4# iKeyMonitor

Ottimo per tenere traccia di ogni azione compiuta con lo smartphone, iKeyMonitor si posiziona appena sotto il podio delle migliori app spia Android del momento.

Oltre alle solite funzioni, consente di impostare degli orari per limitare la fruizione delle app sullo smartphone o del dispositivo stesso, così che non si possa neanche accedere alla home sullo schermo: diabolico!

Inoltre, è possibile scegliere un set di parole potenzialmente pericolose che, se scritte o digitate, fanno sì che a chi controlla arrivi una mail di allarme su quanto accaduto. In tal modo, si può immediatamente controllare cosa sta succedendo sul dispositivo.

IkeyMonitor è un’app spia per Android gratis, in quanto consente di testare il software per 3 giorni senza versare un euro e solo dopo questa fase si può decidere se sottoscrivere l’abbonamento.

Inoltre, è possibile richiedere un rimborso dopo 30 giorni dall’uso: soddisfatti o rimborsati, praticamente.

5# Mobistealth

Mobistealth è un’ottima app per spiare Android senza root: si acquista un abbonamento mensile e la si può installare in maniera semplicissima sul dispositivo che si intende tenere sotto controllo.

Inoltre, offre una garanzia di rimborso da richiedere entro 15 giorni dall’installazione.

Ottima per spiare foto, chat, messaggi, social network e cronologia, oltre che a consentire sempre ed in qualunque momento la geolocalizzazione del dispositivo.

6# Highster Mobile

Anche Highster Mobile è anch’essa un’app per spiare Android senza root, che funziona alla perfezione sui maggiori e più famosi dispositivi che usano il sistema Android come Samsung, Google, Huawei, Motorola, HTC ed LG.

Sicura e performante, consente fra le varie cose di poter accedere alla fotocamera del dispositivo per prenderne il controllo e scattare foto e video di nascosto.

Due i pacchetti disponibili da acquistare per rinnovare il servizio mese dopo mese, il Basic ed il Pro, quest’ultimo è però l’unico dei due che dà accesso alla totalità delle funzioni disponibili.

Ma se non si è contenti, dopo 30 giorni si può chiedere il rimborso.

7# I-Spy

I-Spy è un programma per controllare Android disponibile in 3 differenti versioni: Light, con funzionalità di intercettazione basiche; X-Pro, pensato anche per l’uso professionale e dunque particolarmente ricco di opzioni; e  PC-Spy per controllare pc e Mac.

L’acquisto può essere effettuato per un solo mese, per 3, 6 o per 12 mesi, a seconda delle esigenze.

Attenzione, però: alcune funzionalità potrebbero essere disponibili solo per dispositivi rootati, dunque se hai esigenze particolari ti consigliamo di contattare l’assistenza per verificare il tutto.

Ad ogni modo, entro 10 giorni dall’acquisto è possibile richiedere un rimborso, se il prodotto non soddisfatte le aspettative.

Cosa sono i questi programmi per spiare i cellulari?

I programmi per spiare Android rappresentano un nuovo modo per tenere sotto controllo figli e dipendenti, anche se c’è chi li usa per spiare il partner e tutte le sue mosse per sgamare eventuali infedeltà.

Più nel dettaglio, si tratta di software di alto livello capaci di intercettare praticamente tutto ciò che accade su di un preciso dispositivo, dalla semplice geolocalizzazione alle chat, fino ad arrivare alla possibilità di ascoltare le chiamate in tempo reale.

Alcune offrono la possibilità di prendere il comando della fotocamera e/o del microfono, così da effettuare intercettazioni audio, foto e video ambientali, senza che nessuno se ne accorga.

Infatti, questi software spia per Android lavorano in background e non ci sono icone a mostrarne il funzionamento o l’attivazione delle varie funzioni.

Naturalmente, esistono anche app spia per iPhone, per iPad, Mac e per pc desktop, non solo per Android.

Come scaricarli sul dispositivo interessato

Alcune app necessitano di rootare lo smartphone, altre no e possono essere installare come una qualunque applicazione.

Quindi, se stai cercando un’app spia Android senza root, controlla in questa lista quali sono quelle che fanno al caso tuo. Se invece non hai problemi a fare il root e la garanzia è bella che andata, allora puoi scegliere senza problemi di sorta.

In genere, la maggior parte di questi software spia può essere installata direttamente sul dispositivo interessato, una volta acquistatane la licenza e sottoscritto un abbonamento. La procedura di guida è semplice, ma in caso di problemi si può sempre far affidamento sull’assistenza online.

App spia per Android: sono legali?

Sì, lo sono. Ma solo in alcuni casi.

Si può installare un’app spia per Android sullo smartphone di un figlio minorenne o di un soggetto del quale si detiene la tutela. In questi casi, non è necessario che la persona controllata ne sia a conoscenza.

Ancora, la legge italiana consente al datore di lavoro di installare dei software spia sui cellulari aziendali dei dipendenti, ma l’imperativo è quello di informarli preventivamente della presenza dell’applicazione sul dispositivo.

Invece, è illegale controllare il dispositivo del proprio partner con questi programmi, così come stabilisce la Cassazione penale, sez. V, sentenza 09/04/2019 n° 15071 e ci spiega anche il sito specializzato Altalex.

Naturalmente, è illegale anche in tutti gli altri casi in cui si leda la privacy di una persona, anche se non affine.

Potrebbero interessarti anche...