Come ridurre il peso di una foto: i migliori programmi per ridurre il peso di una immagine

Le foto sono tra i file più pesanti per quanto riguarda la dimensione, caratteristica che viene avvertita sopratutto quando devono essere spedite via email, o piazzate su un sito web, portandoci quindi a tempi di caricamento interminabili.

Fortunatamente oggi ci sono tantissimi programmi gratuiti che permettono di ridurre il peso delle immagini in pochi secondi, senza necessitare di particolare conoscenze informatiche.

Come probabilmente avrai già capito dal titolo, andremo a vedere insieme i migliori programmi di riduzione delle foto; non preoccuparti, ti guiderò passo per passo fino al raggiungimento del tuo obbiettivo, ci soffermeremo anche sulla tecnica da utilizzare quando è necessario ridurre il peso delle foto affidandosi soltanto al proprio cellulare. Iniziamo subito!

Utilizzare un programma online per ridurre il peso di una foto

Il primo metodo disponibile per ridurre il peso di una foto, sono i molteplici programmi online, che non richiedono alcuna installazione di file sul tuo computer e nessuna somma iniziale da pagare. Innanzitutto apri il tuo motore di ricerca preferito e digita “CompressJPEG.com”, non farti spaventare dal nome strano, è un sito affidabile e utilizzato da milioni di persone.

Una volta caricatasi la schermata iniziale seleziona la voce “carica file” e scegli dalla memoria dalla memoria del tuo dispositivo le foto che desideri alleggerire; fatto ciò dovrai solamente cliccare sulla voce “converti ora”, che in pochi secondi convertirà le tue foto in un formato molto leggero capace di mantenere un’alta qualità visiva.

Salva il tutto nella tua cartella e inizia ad utilizzare le tue foto.

Installare un software gratuito per ridurre il peso di una foto

Se desideri essere in grado di ridurre il peso delle tue foto anche quando non sei connesso ad Internet, la miglior cosa da fare è installare un programma apposito. Tra tutti i moltissimi programmi presenti in rete, quello più affidabile è senza ombra di dubbio Caesium.

Un software professionale che ti consentirà di formattare le tue foto, ritagliarle, e molto altro ancora.

Per scaricare Caesium recati sul sito ufficiale dello sviluppatore digitando su Google “Caesium Compressor”, e successivamente installa la versione adatta al sistema operativo del tuo dispositivo. Uno dei più grandi punti di forza di questo programma è sicuramente l’interfaccia altamente intuitiva, che ti guiderà passo passo verso la riduzione perfetta.

Tutte le immagine il cui peso è stato ridotto verranno collocate in una cartella situata in alto a destra, dalla quale potrai comodamente salvarle in memoria o condividerle sui social.

Ridurre il peso di una foto da Android o Ios, è possibile?

Se dovete ridurre urgentemente il peso di una foto, ma sfortunatamente non avete il vostro computer a portata di mano, potete utilizzare direttamente il cellulare. Se il vostro smartphone è Android, recatevi su Google playstore è nell’apposita sezione di ricerca scrivete “Image Converter”.
Una volta installata l’aplicazzione non dovrete far altro che registrarvi gratuitamente con il vostro account Google e concedere l’autorizzazione ai file interni. Questa autorizzazione vi consentirà di prendere le immagini dalla galleria e convertirle istantaneamente.

Finito il tutto il risulto finale verrà salvato direttamente in galleria.

Se invece possedete uno smartphone di casa Apple, dovete affidarvi ad un programma diverso, JPGImage. Una volta scaricato e aperto non dovrete effettuare alcuna registrazione, la modalità di utilizzo è semplicissima; selezionate la voce “show files” e scegliete le foto che dovete convertire.
Una volta iniziato il processo, apparirà sullo schermo una barra di caricamento che indica lo stato dell’operazione, a completamento riceverete una notifica sullo schermo del dispositivo e ritroverete la foto nella raccolta.

Ricordatevi sempre che il tempo di completamento delle riduzioni aumenta con l’aumentare della dimensione della foto, è normale quindi che sia necessario attendere qualche minuto; non interrompete mai il programma durante la lavorazione se non volete che la vostra immagine venga danneggiata in maniera irreversibile.

Potrebbero interessarti anche...