Hamburger: il panino americano che piace tanto agli italiani

Hamburger: il panino americano che piace tanto agli italiani

Quando parliamo di cibi veloci, gustosi e popolari sicuramente uno dei pasti che ci viene subito in mente è, anche in Italia, l’hamburger.

Ma come mai questo panino è così amato anche da noi? Nell’articolo di oggo cercheremo di rispondere a questa domanda, analizzando alcuni aspetti del business degli hamburger che ne hanno decretato il successo anche qui nella terra della pizza e dello street food regionale.

L’hamburger, infatti, è riuscito a ricavarsi una sostanziosa fetta di mercato nonostante non rappresenti una pietanza tipica, ma che grazie al suo gusto e alla sua praticità non delude mai e soddisfa ormai da tantissimi anni l’appetito di studenti, lavoratori e di chiunque sia alla ricerca di un pranzo veloce, economico e dal gusto inconfondibile.

Vediamo allora insieme cosa ha resto questo panino una vera e propria star delle nostre tavole.

Una premessa: l’importanza di una dieta bilanciata

Per prima cosa, riteniamo doveroso ricordare ai nostri lettori che nonostante, come vedremo, l’hamburger sia un pasto fondamentalmente salubre e altamente controllato, esso non può certamente rappresentare la colonna portante della nostra dieta.

Dobbiamo sempre tenere in considerazione, infatti, i grandi principi della dieta mediterranea, che prevede un’alimentazione varia e bilanciata, in cui carne e grassi siano costantemente bilanciati da frutta e verdura.

Detto ciò, un hamburger ogni tanto non fa certo male, e ci permette di gustarci un panino veloce e saporito magari quando andiamo particolarmente di fretta o ci troviamo fuori casa. La rapidità, come vedremo, è senz’altro infatti uno dei fattori che più ha portato all’ascesa di questo saporito pasto anche in Italia, dove la vita si fa sempre più veloce e i ritmi quotidiani richiedono di essere sempre attivi e performanti.

Un panino, mille controlli

Se poi ci rivolgiamo a una catena internazionale di fast food, possiamo avere la certezza che il cibo che stiamo ordinando sia salubre e assolutamente digeribile, proprio in virtù dell’altissimo numero di controlli di qualità a cui ogni suo singolo ingrediente viene sottoposto prima di essere servito.

Non solo questi controlli severissimi ci garantiscono quindi un pasto sicuro, ma sta prendendo sempre più piede anche nelle grandi catene l’idea che sia possibile integrare nei propri panini degli ingredienti regionali e molto spesso anche a km zero, cosa che senz’altro ha reso questo panino, nelle sue infinite varianti, un vero e proprio jolly che è sempre in grado di soddisfare i gusti di tutti.

Perfetto per un pranzo veloce

Del resto, parte del successo dell’hamburger nel nostro Paese è dovuto al fatto che esso ci permette di mangiare in maniera rapida e quidi di poter tornare quando vogliamo a occuparci del nostro lavoro, senza sentirci appesantiti come quando, in pausa pranzo, decidiamo di sederci in un ristorante o in una tavola calda per consumare un pasto completo.

Per gli studenti come per chi è in giro per lavoro, allora, l’hamburger rappresenta una soluzione economica e saporita, alla portata di tutti e dal gusto in grado di conquistare anche i palati più esigenti: anche se il mondo degli hamurger gourmet resta sempre meno gettonato rispetto alle proposte delle grandi catene, non è raro poter acquistare anche presso questo tipo di ristorante un panino con al suo interno degli ingredienti di eccezione, cosa che rende l’hamburger un pasto adatto a tutte le età e non solo ai più giovani.

Potrebbero interessarti anche...