Metodi che funzionano per trovare clienti per l’assicurazione

Il vecchio metodo di andare porta a porta per chiedere se serve la stipula di un contratto assicurativo non è più da tenere in considerazione al giorno d’oggi in cui i sistemi di fidelizzazione dei clienti sono molto più avanzati. Inoltre suonare campanelli risulta piuttosto imbarazzante per chi lo deve fare e fastidioso per coloro che vengono disturbati magari in un momento di riposo della loro giornata. Ogni rifiuto crea una forte frustrazione e non aiuta nell’entusiasmo che si dovrebbe avere quando si presenta un prodotto qualsiasi, compresa una polizza assicurativa, la sensazione di disagio viene trasmessa al cliente che diffida dell’offerta e dell’offerente.

Un secondo metodo che si può utilizzare è quello di andare sul sito della Camera di Commercio cercando nominativi di aziende iscritte o professionisti a cui proporre direttamente l’assicurazione a seconda delle loro specifiche necessità. Questo sistema ha dato qualche frutto ma non abbastanza da essere ritenuto sufficiente. Il terzo metodo provato è quello di farsi consegnare le polizze già esistenti magari con scadenze decennali e far notare ai titolari quali mancanze hanno e come si può sostituire tale assicurazione con una più conveniente. Questo è un lavoro enorme in cui ci si deve offrire di risolvere le vecchie polizze o acquistarle vendendo poi un nuovo pacchetto assicurativo. Una mole di lavoro troppo grande rispetto al guadagno.

Il terzo metodo è quello attuale e che funziona alla perfezione, ovvero seguire determinate regole tra cui:

– Definire un target specifico a cui riferirsi e che può essere realmente interessato alle polizze che offri. Puoi creare un primo contatto con un’email specifica in cui esprimi con molta chiarezza ciò che stai offrendo. Più si è trasparenti nella presentazione più il potenziale cliente prende fiducia e risponde all’email chiedendo una consulenza.

– Fai una lista dei fattori di rischio che può riscontrare il tuo target e mettili nero su bianco, in questo modo avrai un quadro chiaro della situazione e potrai rispondere alle domande e ai dubbi che ti verranno esposti. Puoi anche preparare una lista di domande e risposte da inviare al target in modo da fornirgli le soluzioni ancora prima che questo esponga il problema.

– Fornisci materiale espositivo in modo specifico tutti i problemi che si possono riscontrare e come pensi di risolverli. Tale materiale potrà essere inviato preventivamente via mail oppure presentato direttamente sotto forma di brochure scritte, video o spot esemplificativi da pubblicare anche sui social con contatto per approfondimento.

Conclusione

Trovare clienti per l’assicurazione deve essere un percorso interattivo tra offerente e potenziali acquirenti, questo sistema prevede un minimo investimento che porta a una strategia di successo non solo per l’assicuratore ma anche per l’assicurato. Infatti il trucco sta nel dare un buon prodotto al cliente che soddisfi veramente le sue esigenze e risolva ogni problematica rassicurandolo. Per sapere come trovare clienti per assicurazioni consulta il sito https://www.assicuratorefacile.com dedicato alle strategie di marketing per assicuratori.

Potrebbero interessarti anche...