Pokemon GO non funziona

Pokémon GO è stato e rimane tuttora uno dei giochi più popolari nel mondo, sin dalla data di uscita. Come succede per molte applicazioni però, capita che i suoi utenti riscontrino talvolta dei problemi. Con il passare del tempo bisogna riconoscere che il gioco sia diventato molto più stabile di quanto non lo fosse stato nei primi anni di uscita.

Nonostante ciò, in determinato momenti i problemi permangono ed in questo articolo cercheremo di fornire una soluzione ai bug più ricorrenti. Alcune volte infatti si tratta di bug di sistema che solo la casa madre può risolvere e in quel caso basta semplicemente avere un po’ di pazienza.

Dunque vediamo di seguito i problemi più frequenti e le relative soluzioni per riprendere il gioco senza altre interruzioni.

Problemi di server

Questo era un problema molto diffuso soprattutto all’uscita del gioco, compreso il periodo immediatamente precedente della versione APK. Trattandosi di una versione temporanea, infatti, gli utenti che riscontravano il problema pensavano fosse temporaneo, ma così non è stato dato che si è protratto anche dopo. Ma di cosa si tratta?

Come anticipato all’inizio dell’articolo, Pokémon GO è un gioco praticato in tutto il mondo i cui server sono frequentati, dunque, da milioni e milioni di persone ogni giorno. Ciò potrebbe causare problemi di vero e proprio sovraccarico del server, che quindi va offline. Si tratta di un problema che può essere risolto solo dai piani alti della Niantic in quanto è riconducibile direttamente alla capacità dei server, la quale deve essere ottimizzata per poter permette di ospitare tutti gli utenti che giocano nello stesso momento.

Il sovraccarico dei server è molto più frequente in determinate fasce orarie. In ogni caso, la prima cosa che consigliamo di fare è quella di riavviare l’applicazione e, se il problema persiste, aspettare qualche istante intanto che il server si svuoti.

Pokémon GO bloccato

È stato più volte riscontrato da vari utenti che il gioco si blocchi in determinate situazioni: in primis durante la schermata di caricamento non appena viene aperto il gioco oppure durante lo svolgimento stesso del gioco, mentre ad esempio si sta catturando un Pokémon. In questi casi, non appaiono popup o finestre che indicano l’errore o il problema, ma semplicemente il gioco smette di funzionare. In questi casi, l’unica soluzione è quella di chiudere ed andare a riavviare il gioco. Per fare ciò basta semplicemente toccare l’icona quadrata in basso a destra, scorrere sull’applicazione per chiuderla ed andarla poi a riaprire dalla schermata iniziale dello smartphone.

Se il problema non viene risolto neanche in questo modo, sarebbe opportuno verificare se si sta utilizzando la versione più recente del gioco e vedere, dunque, se vi sono degli aggiornamenti da effettuare. In genere, infatti, gli aggiornamenti servono proprio per correggere eventuali problemi riscontrati nell’esecuzione del gioco. Per effettuare l’aggiornamento basta cercare sul play store il gioco e cliccare aggiorna accanto all’icona. Ovviamente ciò è possibile farlo solo se l’aggiornamento è disponibile.

Segnale assente

Un altro problema molto frequente riguarda il segnale GPS. Molte volte, infatti, appena aperto il gioco compare il messaggio di errore che dice che il segnale GPS non è stato trovato. In realtà, in questi casi si potrebbe continuare a giocare, ma si riscontrerebbero sei problemi quando si cerca di ruotare i Pokéstops o interagire con le varie palestre. Alcune volte potrebbe trattarsi di un problema del dispositivo stesso che non riesce a connettersi al GPS per questioni di connettività.

Se il problema persiste invece, potrebbe trattarsi di un problema di permessi delle app. Infatti, è necessario che i permessi siano abilitati perché il gioco funzioni nella maniera giusta. Bisogna quindi andare nelle impostazioni del telefono, cliccare su app e notifiche e selezionare il gioco in questione. Una volta fatto, bisogna cliccare su autorizzazioni e quindi attivare la posizione.

Pokémon assenti in zona

Pokémon GO è un gioco che si basa sulla cattura dei Pokémon che, quando assenti, possono rendere il gioco alquanto noioso. Normalmente camminando per strada dovrebbero apparire i vari Pokémon, ma a volte ciò non accade a causa della posizione. Se si è situati in zone rurali, infatti, potrebbe essere molto probabile che i Pokémon siano davvero pochi e soprattutto distanti tra loro. I Pokémon sono situati generalmente nelle aree urbane con traffico pedonale elevato. Se invece ci si trova in una zona urbana e il problema persiste, questo allora è riconducibile ad un problema di server e quindi si ritorna a quanto scritto precedentemente.

Pokémon GO down

Per ultimo, quando si riscontrano problemi a livello di server o login, consigliamo di verificare che non vi sia un Pokémon GO down. Ciò significa che l’intero servizio non funziona. Per controllare se è attivo questo stato, il percorso più semplice è quello di utilizzare Down detector. Si tratta di un’applicazione che permette di individuare eventuali problemi in Paesi specifici oppure a livello globale. Anche in questi casi consigliamo di aspettare in quanto è davvero poco ciò che può essere fatto dall’utente nel momento in cui si vengono a presentare queste tipologie di problemi.

Infine, consigliamo di consultare l’elenco dei problemi noti presenti sul sito web di Niantic. Qui sono riassunti i problemi più frequenti e diffusi e soprattutto vengono fornite alcune soluzioni. Qualcuno di questi problemi potrebbe risultare ancora in fase di indagine e quindi presentare solo una soluzione temporanea nel migliore dei casi, ma rimane comunque meglio di niente.

Potrebbero interessarti anche...