Spillette personalizzate per fare Branding

Strategie promozionali per farsi ricordare

Il marchio di un’azienda o di un’attività, è il primo baluardo che il cliente noterà, soprattutto se è la prima volta che incontra un brand o si approccia ad un servizio. Per questo motivo porre attenzione alla scelta del nome della propria attività, e al logo che lo rappresenterà, è un dettaglio da non sottovalutare. La forma, il colore, la dimensione. Tutto concorre a livello simbolico a parlare della missione aziendale che rappresenta. Se il logo è studiato bene, allora riuscirà a fare breccia nella testa della clientela. Per questo è necessario usarlo al meglio e associarlo a prodotti promozionali che possano offrire alle persone un modo concreto per ricordarsi del proprio marchio. Occorre sfruttare al massimo quindi l’opportunità che i gadget promozionali – come pin personalizzate (come quelle di Professional Pins), calendari, calamite, tazze – possono portare all’azienda. Se si ha un logo datato, o poco incisivo, è il caso di pensare ad un rebrandind, creando una nuova identità che rappresenti l’azienda all’esterno. Un prodotto promozionale dato in omaggio con un po’ di strategia può trasformarsi in una buona pubblicità.

Finalizzare le vendite

Una delle strategie da applicare in fase di promozione di un brand, è quella di incorporare articoli regalo nelle proprie campagne marketing. Gli articoli promozionali, soprattutto se prodotti con materiale di qualità, come ad esempio spille personalizzabili, quaderni brandizzati, cover per cellulari – per fare solo alcuni esempi – possono essere un modo unico per far percepire all’esterno il proprio marchio, e per creare un legame e un feeling con un probabile cliente. Si crea una comunicazione non verbale, che spinge il cliente a ricordarsi in modo positivo del lavoro che svolge l’azienda a cui è interessato. Un nuovo cliente si sentirà valorizzato, e un vecchio cliente può essere fidelizzato nel momento in cui riceve un’attenzione ulteriore da parte del brand a cui si è rivolto. Inoltre, chi simpatizza con la mission aziendale, è più probabile che indossi volentieri delle spille personalizzate, o porti in giro la bag con il logo aziendale.

In particolar modo, le pins personalizzate sono perfette perché di piccole dimensioni, e portabili con grande facilità. È anche semplice procurarsele. Basta fare una ricerca per spille personalizzate online, per trovare il prodotto migliore per essere rappresentati. Oltre che al proprio logo, si può condividere un motto o una frase motivazionale. Sotto questo aspetto, spillette personalizzate, braccialetti, accessori per tablet o cover per cellulari sono ottimi per veicolare i messaggi dell’azienda. Usarle come premio dopo un acquisto o come dono per farsi ricordare, è un aspetto importante all’interno di una buona strategia marketing che vuole porre attenzione al cliente.

Omaggi fieristici e post acquisto

Affrontare una fiera per un’azienda, è un evento molto impegnativo e stressante, e spesso si dimentica che in questo frangente occorre invece sfruttare al massimo ogni possibilità. Offrire gadget accattivanti è uno modo per distinguersi dagli altri. È un modo per svettare rispetto ai competitor che possono offrire servizi simili ai nostri. Differenziarsi per il servizio al cliente è un buon metodo per migliorare le performance della propria azienda, o negozio. Pensare alla creazione di spille personalizzate, può rivelarsi un buon investimento. Tra le tante aziende, una volta che il buyer è tornato a casa- o nel proprio ufficio- potrà ricordare lo stand visitato grazie al gadget ricevuto. Una buona strategia è idedicarsi alla creazione di spille personalizzate accattivanti accompagnate da un biglietto da visita con i recapiti di contatto. Più di ogni altro gadget, le spillette personalizzate sono in grado di rappresentare un dettaglio che fa la differenza. Oltre che come omaggio durante le fiere, possono essere efferte durante una riunione, e se il cliente decide di usare la spilla personalizzata, appuntandola sulla propria giacca o sulla borsa, è segno che la comunicazione sta andando per il meglio. Accogliere un cliente, offrendo il caffè in una tazza brandizzata, quaderni e penne con il proprio logo e pin personalizzati , faranno sentire il cliente coccolato. Il gadget trasmette l’attenzione per il cliente, l’orgoglio verso il proprio brand, la volontà di voler comunicare al meglio e l’attenzione ai più piccoli dettagli.

Potrebbero interessarti anche...